Il caso Schafer: un’analisi psicologica

Cosa può spingere un ministro, personaggio molto noto e stimato su scala federale nonché candidato a prendere il posto del presidente dell’Assia, a suicidarsi?

Quali sono state le leve psicologiche che possono aver determinato questo terribile gesto?

Schafer era ministro di uno dei Land più ricchi della Germania e aveva appena presentato al Bundesrat un budget supplementare da 156 miliardi: un’azione certamente decisa, perentoria ed efficace. Allora cosa è accaduto? In una dichiarazione pubblica il presidente dell’Assia Bouffier dichiara: “Devo presumere che le preoccupazioni per l’impatto economico del coronavirus lo abbiano travolto (…) Era disperato. La sua principale preoccupazione è stata l’aspettativa enorme dei cittadini per gli aiuti finanziari in arrivo” (…)

di Massimiliano Cau

Scarica il pdf: https://www.massimilianocau.it/wp-content/uploads/2020/04/caso-schafer.pdf

potrebbe interessarti
Casa è da dove si parte. Invecchiando il…
“…Ci sono parole che fanno vivere E sono…
“Il nostro compito è quello di compenetrarci così…